Il Sannio

Sannio Sannio

Il Sannio: una regione ad alta varietà gastronomica.

Il Sannio è una regione storica dell’Italia meridionale che esiste sin dal VII secolo a.C. Si tratta di una regione ricca di montagne, valli, fiumi e foreste che ha ospitato per secoli le tribù sannitiche. 

Geograficamente, il Sannio corrisponde al Molise, alla parte meridionale dell’Abruzzo ed alla parte settentrionale della Campania. Trovandosi nel mezzo della penisola italiana, il Sannio è stato un collegamento tra la cultura romana ad occidente, e le colonie greche ad Est. 

Grazie a questa posizione geografica vantaggiosa, questo territorio ha saputo prendere in prestito usanze, tradizioni e gastronomia da diverse culture. Infatti, le influenze delle numerose popolazioni che hanno attraversato o si sono stanziate nel Sannio, sono evidenti nella cucina, nei dialetti, e nei costumi locali. 

Il territorio sannita oggi si riferisce ad un’area molto più estesa di quella tradizionale, perché fa riferimento alle vicende storiche che hanno interessato l’Italia meridionale in senso esteso. Come Sannio storico, infatti, ci si riferisce a quella porzione di territorio che va da Battipaglia a sud, fino alle coste abruzzesi a nord, e dagli estremi meridionali della provincia di Frosinone alla Lucania occidentale. 

Questo mix di culture, tradizioni e popolazioni ha contribuito a creare un territorio ricco di varietà gastronomiche. I popoli sanniti hanno la fortuna di vivere in un territorio capace di generare diversi prodotti tipici e culture uniche, contribuendo alla biodiversità tutta italiana

Il Sannio come territorio ricco di varietà

Infatti, è nel Sannio che è possibile trovare grani antichi dalle uniche proprietà nutritive e dal sapore particolare, i vini tipici adatti a qualunque piatto e le birre artigianali, gli insaccati e le carni locali, ed i prodotti agricoli. Le eccellenze gastronomiche del territorio sannita sono uniche in tutta Italia e sono il frutto del lavoro instancabile dei produttori locali, che rispettano le tradizioni. 

La gastronomia sannita è particolare perché è il risultato di secoli di miglioramento legato alle esigenze alimentari locali. I sanniti hanno sempre acquistato prodotti locali, di qualità, legati a ricette tradizionali.